Caricamento Eventi
Questo evento è passato.
  • Proiezione del film documentario Star Stuff di Milad Tangshir all’interno della sala Planetario.Prima della proiezione del film sarà possibile visitare liberamente il Museo interattivo dell’Astronomia e dello Spazio.

    La visione del film sarà suddivisa in due gruppi, con ingresso alle 19 ed alle 21.

    L’evento è gratuito con prenotazione su Eventbrite 

    Secondo le attuali disposizioni di legge,
    l’accesso è consentito solo ai possessori di Green Pass.

Il film è stato presentato per la prima volta al TFF 2019: la sua visione nei principali planetari d’Italia, interrotta dalla pandemia, ricomincia proprio dal luogo che l’ha visto nascere.

Ci sono tre osservatori astronomici sparsi per il globo – Cile, Canarie e Sudafrica – al centro della narrazione del documentario di Milad Tangshir, giovane regista iraniano che con Star Stuff è al suo esordio nel lungometraggio. Accanto a questi centri di osservazione ci sono però anche le comunità locali vicine, persone con le loro particolarità di vita, con le loro storie da raccontare e con il loro pezzo di cielo da guardare. Ecco, tra cielo e terra, il documentario di Tangshir prova allora a connettere l’universale con l’intimo, l’infinito con il circoscritto, il sogno con la realtà, in un equilibrio sensibile e sofisticato che prova a proiettarsi alla ricerca dell’essenza umana.

Milad Tangshir (Tehran, Iran, 1983) ha studiato ingegneria mineraria presso l’Islamic Azad University di Tehran e ha fatto parte, per otto anni, nella veste di compositore e tecnico, del gruppo rock iraniano Ahoora, con cui ha realizzato tre album che hanno ricevuto consensi dalla critica internazionale. Dal 2011 vive in Italia, per studiare cinema al Dams dell’Università di Torino. Dal 2012 ha realizzato diversi cortometraggi, sia documentari, sia di finzione, presentati e premiati in diversi festival nazionali e internazionali. Nel 2019 ha diretto VR Free, il suo primo cortometraggio in realtà virtuale, girato nella casa circondariale di Torino, selezionato al Venice Virtual Reality della 76ª Mostra del Cinema di Venezia. Star Stuff è il suo primo lungometraggio documentario, prodotto da Rossofuoco, la società di produzione cinematografica indipendente di Davide Ferrario.

Share This Story, Choose Your Platform!

Torna in cima