Category

Libri

Category

PINOIR – 5 incontri con la suspance a Pino torinese

Ritorna la rassegna di libri NOIR all’Associazione Di Tutti i Colori.
In Via Molina 16, Pino Torinese, alle ore 18,30.

5 ottobre Riccardo Gazzaniga NON DEVI DIRLO A NESSUNO
12 ottobre Vittorio Nessi DUE LUNE SONO TROPPE
(introduce il Dott. Paolo Borgna, procuratore aggiunto del Tribunale di Torino)
19 ottobre Giorgio Scianna LA REGOLA DEI PESCI
26 ottobre Elisabetta Cametti CAINO
9 novembre Enrico Pandiani UN GIORNO DI FESTA
(Segue aperitivo con l’autore offerto da Acquolina – Chef Service)

Con il patrocinio del Comune di Pino Torinese.
Segue rinfresco
INGRESSO LIBERO

PINOIR_2017_def

Un cammino nell’insegnamento di Gurdjieff

Mercoledì 29/3, h 21: Antonio Orefice presenta il suo libro Un cammino nell’insegnamento di Gurdjieff
Georges Ivanovič Gurdjieff è stato un filosofo, scrittore, mistico e “maestro di danze” armeno. Il libro di Antonio Orefice è una testimonianza diretta che fa luce su nuovi aspetti della sua vita e del suo pensiero. Sul maestro caucasico la bibliografia è ormai ampia, ma questo libro ha una particolarità: è un racconto diretto e personale di un’attività fatta all’interno di un gruppo di lavoro interiore, senza concessioni alla letteratura, all’agiografia, a tutte quelle cose di cui molti dei libri su Gurdjieff sono ingombri. Una storia vera, scritta con grande garbo e umiltà ma con un’attenzione assoluta, un desiderio di rappresentazione di quella ‘vita reale’. Per chi ha seguito o segue gli insegnamenti di Gurdjieff questo libro è una testimonianza imperdibile e per chi è interessato alle vicende dei gruppi legati all’insegnamento è un’occasione un po’ unica… Introduce Barbara Bettetini. Ingresso libero.
c/o Casa Di Tutti i Colori, via Molina 16, Pino Torinese

Graphic Novel con Mario Rizzo e Lelio Bonaccorso

Il 27 gennaio del 1945 l’armata sovietica si apprestava a liberare il campo di Auschwitz, svelandone la terribile verità. Veniva ufficialmente ” scoperta ” una delle peggiori realtà della storia contemporanea. Ma questa verità era già nota da anni anche grazie alla testimonianza di Jan Karski, soldato ed eroe polacco che scoprì i campi di concentramento. Egli testimoniò agli alleati i quali non gli vollero credere…se lo avessero ascoltato, oggi il mondo come lo conosciamo sarebbe molto diverso.
Io e Marco Rizzo ne abbiamo raccontato l’incredibile storia in un volume edito per Rizzoli, ” Jan Karski l’uomo che scoprì l’ Olocausto “; qui il booktrailer ad opera della Triskelion Film Company che ringrazio:

https://www.youtube.com/watch?v=Hgh04QnyCGI

Il libro edito anche in Francia, Polonia e Spagna ha recentemente vinto il premio d’oltralpe ” Cezam “, è disponibile in tutte le librerie.