Il 27 gennaio del 1945 l’armata sovietica si apprestava a liberare il campo di Auschwitz, svelandone la terribile verità. Veniva ufficialmente ” scoperta ” una delle peggiori realtà della storia contemporanea. Ma questa verità era già nota da anni anche grazie alla testimonianza di Jan Karski, soldato ed eroe polacco che scoprì i campi di concentramento. Egli testimoniò agli alleati i quali non gli vollero credere…se lo avessero ascoltato, oggi il mondo come lo conosciamo sarebbe molto diverso.
Io e Marco Rizzo ne abbiamo raccontato l’incredibile storia in un volume edito per Rizzoli, ” Jan Karski l’uomo che scoprì l’ Olocausto “; qui il booktrailer ad opera della Triskelion Film Company che ringrazio:

https://www.youtube.com/watch?v=Hgh04QnyCGI

Il libro edito anche in Francia, Polonia e Spagna ha recentemente vinto il premio d’oltralpe ” Cezam “, è disponibile in tutte le librerie.

Author

Write A Comment